Nascere davvero.

2.12.2013

Ti sei mai chiesto cosa vuol dire nascere? Io distinguo la nascita in due momenti. Il primo momento è quello della tua nascita biologica, ovvero la conclusione di un processo di gestazione durato 9 mesi, che si è concluso al momento in cui sei venuto al mondo. E’ già un fatto straordinario se ci pensi, perché in termini di probabilità solo uno spermatozoo, tra miliardi di altri, può fecondare un ovulo. E anche dopo questo momento miracoloso le possibilità che questo processo si potesse interrompere per qualunque tipo di accidente erano ...

La paura di realizzare se stessi e vivere pienamente.

25.11.2013

Uno dei più bei miti dell’antica Grecia è il mito di Icaro. Ricordiamolo brevemente. Nell’isola di Creta il re Minosse aveva chiesto a Dedalo di costruire un labirinto per imprigionare il mostruoso Minotauro, un essere metà uomo e metà Toro. Alla fine della costruzione, temendo che Dedalo ne potesse rivelare il segreto, Minosse lo imprigiona nel suo stesso labirinto, insieme al figlio Icaro. Dedalo non si rassegna a quella ingiustizia e, per fuggire dal labirinto, costruisce delle ali di piume e cera con le quali lui e il figlio si ...

Il progetto vendicativo nascosto nel potere.

22.8.2013

Non è raro che uomini e donne che oggi consideriamo “potenti” abbiano raggiunto posizioni dominanti inseguendo un originario “progetto vendicativo” nascosto nei recessi del loro inconscio. Accumulare danaro e ricchezze, inseguire la fama e il successo, possono essere infatti obiettivi nati dal bisogno di vendicarsi e porsi al riparo da ferite primarie, ormai dimenticate, che hanno causato, una condizione di sofferenza e di minaccia al proprio diritto di esistere o alla propria integrità. Piccole umiliazioni, l’essersi sentiti trascurati...

L’Umanità è la casa di tutti.

16.3.2013

Perchè il mondo non vive in pace come potrebbe? La causa è tutta nelle nostre identificazioni. Religione, razza, tradizione, provenienza geografica, condizione economica, sociale, culturale, familiare e perfino la squadra del cuore... ogni cosa con cui ci identifichiamo o veniamo identificati porta potenzialmente con sè una divisione e nella divisione è nascosta la potenzialità di ogni conflitto. La diffidenza e l’intolleranza verso chi è diverso da noi e la presunzione di una superiorità della nostra appartenenza rispetto a quella di un...

Tu sei già tutto.

17.2.2013

Tra le molte faccende che angustiano la vita degli esseri umani c’è n’è una particolarmente insidiosa, e addirittura funzionale per chi vuole impegnarsi a fondo nel costruire la propria infelicità. Si tratta di un sentimento comune, ricorrente e particolarmente diffuso nella vita delle persone in questa nostra epoca. Per alcuni poi si tratta di una vera patologia invalidante, che mortifica ogni traguardo raggiunto e le infinite ragioni di gioia che la vita ci regala ogni giorno. Sto parlando di quello stato d’animo che va sot...

Trasforma cio’ che non ti piace.

19.1.2013

Una pietra, una pianta, un animale, possono esistere ma non hanno la facoltà e il potere di elaborare un progetto di trasformazione della realtà in cui vivono. Questa facoltà in questo universo è stata riservata soltanto agli esseri umani ed è uno dei doni più grandi che sia stato loro concesso, rendendoli di fatto co-creatori di questo universo e assimilandoli a creature Divine. Ma la maggior parte di essi non sembra comprendere di avere un potere così grande e non sa cosa farsene. Le migliori energie si consumano quotidianamente nel solo tent...


Ringraziamenti: Il fondatore ringrazia Roberto Pagliarini e Filippo Imbrighi senza la cui competenza e generosità questo sito non esisterebbe.
© 2011 / 2017 - Il Bicchiere Mezzo Pieno di Alberto Simone - Tutti i diritti riservati. Web Agency Roma Web To Emotions

Ogni utilizzazione del nome e del marchio "Il bicchiere mezzo pieno di Alberto Simone" o ogni iniziativa intrapresa al di fuori del sito in nome e per conto del Bicchiere Mezzo Pieno deve essere esplicitamente autorizzata dal titolare del Marchio sottoponendo richiesta scritta tramite la sezione "Contattami". Nessuna utilizzazione a fini di lucro e nessuno sfruttamento commerciale è concesso e le trasgressioni saranno perseguite legalmente.