ABOUT ME

Brevi cenni non biografici.



Questo è un sito di buone notizie e dunque la prima buona notizia qui è che non ho alcuna intenzione di annoiarti con la mia biografia. Molte delle cose che ho fatto sono disponibili in rete e ti basterà digitare il mio nome su qualunque motore di ricerca oppure su YouTube o su Facebook per saperne di più. Quello che invece mi fa piacere condividere con te è farti sapere che questo viaggio è cominciato molto tempo fa, una domenica mattina presto quando, senza sapere perché, ho guardato un tavolo e ho realizzato che quello che stavo vedendo era solo una parte di quella che chiamiamo "realtà". Ho immaginato i miliardi di molecole che, muovendosi a velocità inimmaginabili, finivano per offrirmi il solo aspetto che i miei sensi potevano percepire. Ma in realtà le cose erano molto diverse da come io le vedevo e questa semplice osservazione ha cambaito il resto della mia vita. I confini della mia consapevolezza si sono immediatamente allargati e ho cominciato a scrivere di argomenti di cui non mi ero mai occupato fino a quel momento. E ho scoperto che spesso quella che chiamiamo "realtà" non ha nulla a che fare con come ci sentiamo e con la qualità della nostra esistenza. Ma è proprio da come percepiamo le cose che dipende la qualità della nostra vita. E quindi una maggiore consapevolezza e conoscenza di come funziona la nostra mente può aiutarci a uscire da molte delle trappole che quotidianamente e incosapevolmente tendiamo a noi stessi con un solo risultato: quello di renderci infelici. Il desiderio di condividere tutto questo ha creato un nuovo percorso teorico e pratico che si è lentamente affiancato alla mia vita professionale e le migliaia di risposte e ringraziamenti ricevuti mi hanno convinto della possibile utilità di tutto questo.

Non c’è dubbio che la mia vita professionale sia stata fonte di altrettante soddisfazioni e che anche attraverso le storie che ho creato e i film che ho diretto abbia potuto condividere un qualche sguardo sulla reltà. Oggi però non è più l’epoca per pensare a me stesso o agli obiettivi e ai traguardi che certamente ancora desidero raggiungere nella vita. Il mio più grande desiderio è invece quello di servire la vita stessa e poter essere utile agli altri, condividendo le esperienze, le scoperte, le conoscenze e le intuizioni che arricchiscono il mio viaggio in questo mondo. E mi piacerebbe poter dire che qualche volta un’iniziativa intrapresa possa aver fatto la differenza nella positiva trasformazione di una persona o del mondo che mi circonda e che sempre più provvisoriamente mi ospita. Per questo porto con me l’assurda convinzione che le cose più interessanti su di me non siamo ancora accadute e solo chi avrà la bontà e la pazienza di seguirmi scoprirà insieme a me di cosa si tratta.



Ringraziamenti: Il fondatore ringrazia Roberto Pagliarini e Filippo Imbrighi senza la cui competenza e generosità questo sito non esisterebbe.
© 2011 / 2017 - Il Bicchiere Mezzo Pieno di Alberto Simone - Tutti i diritti riservati. Web Agency Roma Web To Emotions

Ogni utilizzazione del nome e del marchio "Il bicchiere mezzo pieno di Alberto Simone" o ogni iniziativa intrapresa al di fuori del sito in nome e per conto del Bicchiere Mezzo Pieno deve essere esplicitamente autorizzata dal titolare del Marchio sottoponendo richiesta scritta tramite la sezione "Contattami". Nessuna utilizzazione a fini di lucro e nessuno sfruttamento commerciale è concesso e le trasgressioni saranno perseguite legalmente.